Cos'è e a cosa serve?

La floriterapia nasce dal concetto olistico secondo cui ogni individuo è composto da un corpo, di una mente e di uno spirito.

Alla base della floriterapia di Bach sta il principio secondo il quale, nella cura di una persona, devono essere prese in considerazione le sue emozioni e la sua personalità, le quali determinerebbero il sintomo manifesto nel fisico: il singolo fiore sarebbe in grado di dare il via al processo di trasformazione dell’emozione negativa nel suo tratto positivo, con una conseguente scomparsa del sintomo fisico, essendo quest’ultimo ritenuto il disturbo finale di un disagio che ha origini molto più profonde.

Effetti e benefici

I primi fiori scoperti da Bach furono i cosiddetti “12 Guaritori”, sperimentati dal medico prima su sé stesso e poi sui suoi pazienti; gli altri 26 vennero scoperti poco tempo dopo.

Le essenze floreali sono un metodo di auto-trattamento. A volte utilizzato per accompagnare una terapia indicata dallo psicologo, naturopata o dall’operatore olistico di fiducia.

La descrizione dei 38 fiori di Bach e i loro rimedi è indicata nei ” i 12 guaritori”, i “7 aiuti” e i  “19 assistenti” (per più dettagli wikipedia).

Il Dr. Bach adottò in seguito un’altra distinzione, oltre a quella tra “guaritori”, “aiutanti” ed “assistenti” che segue gli stati d’animo: Per la paura, Rock Rose, Mimulus, Cherry Plum, Aspen, Red Chestnut. Per l’incertezza, Cerato, Scleranthus, Gentian, Gorse, Hornbeam, Wild Oat. Per lo scarso interesse verso le circostanze attuali Clematis, Honeysuckle, Wild Rose, Olive, White Chestnut, Mustard, Chestnut Bud. Per la solitudine Water Violet, Impatiens, Heather. Per l’ipersensibilità alle influenze e alle idee Agrimony, Centaury, Walnut, Holly. Per l’avvilimento e la disperazione Larch, Pine, Elm, Sweet Chestnut, Star of Bethlehem, Willow, Oak, Crab Apple. Per l’eccessiva preoccupazione del benessere altrui Chicory, Vervain, Vine, Beech, Rock Water.

Rescue Remedy è forse tra le più conosciute e acquistrate combinazioni di fiori. Si tratta del rimedio di emergenza chiamato Rescue Remedy, una miscela di cinque fiori, che secondo Bach sarebbe utile in situazioni più acute: fortissimi stress, attacchi di panico, svenimenti, brutte notizie ecc., ma anche traumi di natura fisica. Oltre che per bocca, questo rimedio può essere applicato anche sulle tempie o sui polsi, o direttamente sulla parte dolente.

Un’altra combinazione molto conosciuta è Crab Apple. Oltre che per l’aspetto mentale caratterizzato da senso di vergogna, ossessione per l’igiene, perfezionismo, Crab Apple è utilizzato anche nel suo aspetto isomorfico come depurativo e antibatterico, quindi per problemi dermatologici, per trattare infezioni, o in caso di febbre.

Origini e storia

La floriterapia è un metodo terapeutico ideato dal medico inglese Edward Bach all’inizio del 1900, quando scoprì le propriaetà curative di alcuni fiori di piante spontanee che crescevano intorno a Galles. Fu così che mise a punto i 38 rimedi floreali, i “fiori di bach”.

 

Operatori Specializzati

Corsi Correlati

Trattamenti Correlati

    CONDIVIDI CON:

OlisticAdvisor contiene informazioni riguardanti le discipline olistiche, bio-naturali e delle medicine non convenzionali, che hanno lo scopo di migliorare la qualità della vita delle persone. Le informazioni contenute nel sito olisticadvisor.com non sostituiscono in alcun modo i consigli del medico, a cui è sempre necessario rivolgersi per una seria e professionale valutazione.

PORTALE DEL BENESSERE OLISTICO

Provalo gratis per un mese senza impegno. Iscriviti entro il 28 febbraio. Questa primavera coltiviamo si ma ... il benessere!

  • TWITTER

    Seguici su

  • LINKEDIN

    Visitaci su

  • FACEBOOK

    Resta collegato

  • YOUTUBE

    I nostri video

Copyright 2018 Olisticadvisor © | Tutti i diritti riservati | P.Iva 01612970556

Powered by