Cos'è e a cosa serve?

Medicina complemantare in Italia,

secondo le linee guida emanate dal Consiglio Nazionale della FNOMCeO (Federazione nazionale degli ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri) nel 2002,  le medicine e le pratiche non convenzionali solo nove discipline sono ritenute rilevanti da un punto di vista sociale, sia in base alle indicazioni del Parlamento Europeo[25] e del Consiglio d’Europa[26], sia in base alla maggiore frequenza di ricorso ad alcune di esse da parte dei cittadini, oltre che degli indirizzi medici affermatisi:

  1. Agopuntura
  2. Fitoterapia
  3. Medicina antroposofica
  4. Medicina Ayurvedica
  5. Medicina Omeopatica
  6. Medicina tradizionale cinese
  7. Omotossicologia
  8. Osteopatia
  9. Chiropratica.
  10. Posturologia.

L’esercizio di queste medicine e pratiche non convenzionali è un atto medico di esclusiva competenza e responsabilità professionale del medico, dell’odontoiatra, del veterinario e del farmacista, ciascuno per le rispettive competenze.

Effetti e benefici

Ogni disciplina e terapia in parte ha dei specifici effetti e benefici. Ad esempio il trattamento di agopuntura si rivela particolarmente utile per coloro che devono assumere molti farmaci, che hanno difficoltà a prendere i farmaci che potrebbero risolvere il loro problema. Le donne in gravidanza, i soggetti affetti da patologie croniche, essendo controindicato l’uso prolungato degli antinfiammatori.

Nella Fitoterapia si possono trovare rimedi più blandi, nella prevenzione o nella cura delle lievi patologie. E così via.

Si definiscono complementari (per legge non – convenzionali) proprio perché possono esere integrate nella medicina convenzionale.

Origini e storia

La classificazione del National Center for Complementary and Alternative Medicine (statunitense) distingue le medicine alternative in cinque grandi gruppi, che possono anche sovrapporsi in taluni punti (wikipedia):

  1. Sistemi di medicina complessiva, che sono trasversali a più d’uno degli altri gruppi e che includono la medicina tradizionale cinese, la naturopatia, l’omeopatia e l’Ayurveda.
  2. Le terapie che agiscono sulla interconnessione mente-corpo: prevedono un approccio olistico alla salute che prende in considerazione la mente, il corpo e lo spirito, in base alla assunzione che la mente possa influire sulle funzioni e sintomi del corpo umano.
  3. Pratiche fondate sulla biologia: usano sostanze presenti in natura come erbe, cibi, vitamine e altre sostanze naturali.
  4. Pratiche manipolative: si fondano sulla manipolazione e il movimenti di parti del corpo, come la chiropratica e osteopatia.
  5. Medicina energetica: include sia pratiche che si fondano su una presunta energia spirituale (della cui esistenza non esiste alcuna prova), come per esempio le terapie basate sui campi magnetici biologici che si suppone circondino e penetrino il corpo umano, sia pratiche che fanno leva su un bioelettromagnetismo, come per esempio i constatabili campi magnetici utilizzati in modo non convenzionale.
    CONDIVIDI CON:

OlisticAdvisor contiene informazioni riguardanti le discipline olistiche, bio-naturali e delle medicine non convenzionali, che hanno lo scopo di migliorare la qualità della vita delle persone. Le informazioni contenute nel sito olisticadvisor.com non sostituiscono in alcun modo i consigli del medico, a cui è sempre necessario rivolgersi per una seria e professionale valutazione.

Iscrizione Professionisti

Per più informazioni clicca sul pulsante a destra ISCRIVITI ORA o contattaci su WhatsApp, cliccando sull'icona verde in basso.

  • WHATSAPP

    Dal cellulare

  • LINKEDIN

    Visitaci su

  • FACEBOOK

    Resta collegato

  • YOUTUBE

    I nostri video

Copyright 2018 Olisticadvisor © | Tutti i diritti riservati | P.Iva 01612970556

Powered by